In ogni goccia

pensiero e materia

Là si è aperta una porta
fugace
        perduto
                pulviscolo
                un passo
timidamente
                oltre
oltre la verità
non di luce né ombre
liberamente
                esistere
tremendo luogo
                ovunque
è perpetuo ruotare
lì mi espando – diffuso
io puro desiderio
quasi stella – universo
quasi fiore dischiuso
la parola dilaga
oscillando
                si leva
liquida appartenenza
e stupore infinito
dolceapprodo – laguna
del ricordo discreto
nebuloso e disperso

Senza timore irrompe
si fa lava e torrente
si fa guizzo e materia
ύλη confusa e insofferente
dominio e libertà
dove il pensiero nasce
esplodendo
                si ferma
in ogni goccia

Annunci

Informazioni su guido mura

Ho svolto varie attività: insegnante precario di lingua e letteratura italiana all'Università, bibliotecario, insegnante d'informatica, fotografo digitale. Ho pubblicato brevi saggi di letteratura e di varia cultura, in vari libri e riviste. Mi diverto a scrivere e pubblicare testi narrativi e poetici; talvolta compongo musica. Attualmente vivo a Milano. Gestisco il blog guidomura.wordpress.com - Ora mi trovate anche su Facebook, LinkedIn, Instagram, Google+, Pinterest e sul mio canale youtube.
Questa voce è stata pubblicata in poesie e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

22 risposte a In ogni goccia

  1. massimobotturi ha detto:

    liberamente esistere, bellissima

    • Guido Mura ha detto:

      Ti ringrazio, Massimo, perché segui questi miei tentativi di ricerca di una nuova dimensione della parola. La mia produzione, anche se non è copiosa, si evolve, seguendo diverse strade. Non so ancora quale sarà il punto di arrivo, né se ci sarà un punto di arrivo. Comunque continuo a scrivere e questo, dopo un periodo di pausa, è già un buon risultato.

  2. carmilla50 ha detto:

    particolare, e molto significativa…per come la percepisco io, per lo meno:)

    • Guido Mura ha detto:

      Credo che tu la percepisca nel modo giusto. Penso che la poesia debba aspirare a essere recepita, nei suoi significati anche solo intuibili o sognati, dal pensiero di chiunque abbia sensibilità, pur senza essere specialista o critico.

      • carmilla50 ha detto:

        🙂
        infatti, credo sia così…naturalmente poi ciascuno la interpreterà in modo diverso, a seconda della personale chiave di lettura:)

  3. Torrente ha detto:

    Immagini poetiche estremamente suggestive e musicali. Poesia molto bella, colma di un profondo significato. “Senza timore irrompe/si fa lava e torrente”. -liberamente esistere- In me, che ho scelto come nick Torrente istintivamente, questa poesia si è sciolta in ogni goccia del mio essere con una grande emozione. Grazie. 🙂 T.

    • Guido Mura ha detto:

      Tante, troppe cose nella mia testa; ma anche il desiderio di essere me stesso (un po’ come Peer Gynt, che però si accontentava di essere se stesso, scoprendo con questo di essere vissuto come un troll ). In realtà quindi bisognerebbe superare se stessi e per questo vivere è così difficile. Per poter superare me stesso e diventare un uomo però devo fare i conti con quella parte di me che ancora non ho vissuto e realizzato (Povero Peer-Diaktoros-Guido: che confusione!). Solo così forse il pensiero anche per me diventerà libera esistenza.

  4. Torrente ha detto:

    Non amo quella faccina… Volevo inviarti un sorriso. T.

  5. Torrente ha detto:

    Il gioco (non facile) del vivere, non del sopravvivere… 🙂

  6. m0ra ha detto:

    Non di luce nè ombre. Liberamente.
    Su queste parole si sono fermate le mie sensazioni. Mi hai fatto entrare in un momento di serenità.
    Tanto bella.

  7. gelsobianco ha detto:

    E’ la prima volta che entro in questo blog.
    Bella, veramente bella questa poesia.
    “Senza timore irrompe
    si fa lava e torrente”
    Senza timore liberamente esistere.
    So che non è facile, ma bisogna lì tendere.
    Ritornerò.
    Un saluto cordiale..
    gelsobianco

  8. gelsobianco ha detto:

    Sono tue le immagini?
    Mi piacciono molto.
    gelsobianco

  9. rosdrudidurella ha detto:

    La tua ricerca della parola è notevole, fluida, leggera e intensa. Davvero bella.
    hai visto, sono riuscita a venire anche qui. Un abbraccio,
    Rossella

  10. guido mura ha detto:

    Sono felice che tu ci sia, Rossella. Io sono un po’ meno presente sul web in questo periodo, ma spero tra breve di tornare a seguire meglio il mio blog e quelli degli amici.

  11. cristina bove ha detto:

    il pensiero in ogni goccia…
    lacrime si trasformano in parole… luccichii.

  12. Come è bella e liberatoria questa poesia.
    (grazie)
    z.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...