Diventerò vippologo?

Bank of Vipland

Ogni tanto vado a vedere dove vado a finire, dove vanno a finire le cose che scrivo, e mi ritrovo in posti sempre più strani.

Certo tutto avrei immaginato, ma non che un mio articolo fosse segnalato su Vip&gossip. Magari è lì che mi conduce il destino. Forse dovrei occuparmi un po’ di più dei VIP e meno dei poveri e comuni disgraziati che appaiono spesso nei miei racconti.

http://vipegossip.pianetadonna.it/lady-burlesque-guido-caprino.html

Purtroppo è da tempo che non seguo il mondo delle celebrità e dovrei frequentare un corso accelerato di vippologia per recuperare gli anni perduti, con letture obbligate da Chi, Oggi, Vanity Fair, Novella 2000 e simili.

Chissà perché ho fatto questa scelta. In fondo alla gente piacciono i VIP, piacciono il lusso, la ricchezza, il potere, la possibilità di soddisfare ogni desiderio tramite il denaro.
Tanta letteratura (da Tolstoj a Balzac a Proust) e tanti romanzi rosa non ci hanno forse comunicato che per attrarre il pubblico bisogna occuparsi soprattutto di conti, principi, statisti e industriali? Non sappiamo ancora che un romanzo per avere successo deve sfavillare di ricchezza? Se non hai tanti soldi non puoi nemmeno vendicarti come il conte di Montecristo.
Devo rimediare, devo smetterla d’interessarmi delle persone comuni, di quegli esseri che non sono ricordati da nessuna parte, tranne che nell’Enciclopedia della Sfiga, e nemmeno sempre.
Perché le persone comuni sono contagiose e ti trascinano nella loro banalità e nella loro miseria.
Perché sono quelle che non vanno in televisione e, quando ci vanno, lo fanno per protestare, perché hanno perso il lavoro, perché si sono ammalate per colpa dell’inquinamento, perché sono accusate di qualcosa che non hanno compiuto, perché sono prosciugate dalle tasse e per altri casi del genere.
E se vanno in televisione, significa che tanto comuni non sono, perché recitano meglio di altre la loro parte in commedia e rappresentano meglio di altre la protesta., perché la loro sfiga magari è speciale e colossale tanto da dare spettacolo.

Devo avvicinarmi al mondo dei VIP, sperando che anche lì esistano forme di contagio – non si sa mai – che mi consentano di approdare nell’isola del bel vivere, o magari anche solo di potermi permettere in un prossimo futuro una badante ucraina tuttofare che abbia meno di 40 anni e soprattutto meno di 120 Kg di peso.

Mai perdere le speranze!

Annunci

Informazioni su guido mura

Ho svolto varie attività: insegnante precario di lingua e letteratura italiana all'Università, bibliotecario, insegnante d'informatica, fotografo digitale. Ho pubblicato brevi saggi di letteratura e di varia cultura, in vari libri e riviste. Mi diverto a scrivere testi narrativi e poetici; talvolta compongo musica. Attualmente vivo a Milano. Gestisco il blog guidomura.wordpress.com - Ora mi trovate anche su LopCom, Facebook, LinkedIn, Pinterest e sul mio canale youtube.
Questa voce è stata pubblicata in pensieri e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a Diventerò vippologo?

  1. germogliare ha detto:

    Seeee…sull’isola dei famosi!!!
    E se loro contagiassero te. Se così fosse, io non ti leggerei più ih ih ih

  2. guido mura ha detto:

    Intanto sono arrivato su vipegossip, poi si vedrà 🙂 Comunque non corro rischi. So che dopo aver letto un paio di numeri di un settimanale di gossip mediterei seriamente il suicidio. Però… villa con piscina e polizia privata, collezione di strafighe, opere d’arte armoniosamente inserite nell’arredo studiato dai migliori studi di architettura d’interni, citazioni su Class, Ferrari e Porsche in garage e soprattutto badanti ucraine diciannovenni magrissime per il futuro… Ci devo pensare!

  3. tramedipensieri ha detto:

    Già t’immagino….😜

  4. melogrande ha detto:

    Ti ci vedo proprio !
    😀

  5. gelsobianco ha detto:

    Mah…
    Ritorno e spiego questo mio “Mah”
    gb

    • guido mura ha detto:

      Se non sono un VIP e non abito in Vippolandia, consentimi almeno di scherzarci sopra.

      • gelsobianco ha detto:

        Consentito il tuo scherzarci sopra. Lo sai fare anche molto bene.

        Eppure, io colgo non solo il tuo “scherzarci sopra”…
        C’è molto di più.

        Ciao, Guido.
        🙂
        gb

      • gelsobianco ha detto:

        E guarda che mi piace lo scorgere molto di più di un semplice “scherzarci sopra”!
        Siamo esseri umani, Guido, con tante sfaccettature.

      • gelsobianco ha detto:

        E tu hai una miriade di sfaccettature “contrastanti” che io capto anche in questo tuo scritto, al solito, notevole.
        Che ci vuoi fare?
        gb

  6. stileminimo ha detto:

    A parer mio, Guido, il contagio c’è, ma non del tipo che pensi tu… e se posso esprimere un parere spassionato, quel contagio lì, non te lo meriti, via! Poni che fai un mucchio di soldi continuando a parlar di poveracci! Fossi in te persevererei, che la coerenza a volte non è che paga, però fa molto uomo di valore.

    • guido mura ha detto:

      La vita da VIP te la costruisci dai venti ai trentacinque anni. Se non lo fai, è perché forse non ti interessa così tanto. Poi, in confidenza, a me le feste hanno sempre annoiato moltissimo.

      • gelsobianco ha detto:

        “Se non lo fai, è perché forse non ti interessa così tanto.” Forse
        Ci sono molti altri fattori da considerare.
        🙂
        gb

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...