Cavalli

uomosandwich

Perché non danzare tutta la notte
come cavalli da uccidere
perché non finire
l’inferno delle parole
l’inferno di pensieri
inferno di paure

quest’orrore che ci obbliga
a divorarci l’un l’altro
uomini sandwich

all night all night
come cavalli da ammazzare
da divorare
carne equina
carne umana

come vitelli da sbranare
come naselli da pescare
da incorniciare
lu piscispada

per tutto il tempo per tutto il freddo tempo
che ci rimane
per tutto
per tutto il tempo lento

mezza vita parliamo d’amore
bevendo coca-cola
l’altra meta frigniamo di salute

trofei trofei
corna di cervo zanne d’elefante
messaggi di passione
un diamante per sempre

imprudenti ansimanti
insufficienti
per gli altri e per noi stessi
a precipizio

aeroplani perduti in avaria
terrificati ansiosi di raggiungere
un immenso obitorio

Una poesia per la giornata della poesia? E allora che sia attuale e antilirica. Tanto la lirica dicono che sia morta da un pezzo, lasciando solo scorie, in questo immenso obitorio che è la Terra.

Salva

Salva

Annunci

Informazioni su guido mura

Ho svolto varie attività: insegnante precario di lingua e letteratura italiana all'Università, bibliotecario, insegnante d'informatica, fotografo digitale. Ho pubblicato brevi saggi di letteratura e di varia cultura, in vari libri e riviste. Mi diverto a scrivere e pubblicare testi narrativi e poetici; talvolta compongo musica. Attualmente vivo a Milano. Gestisco il blog guidomura.wordpress.com - Ora mi trovate anche su Facebook, LinkedIn, Instagram, Google+, Pinterest e sul mio canale youtube.
Questa voce è stata pubblicata in idee, poesie e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Cavalli

  1. wolfghost ha detto:

    Una bella poesia allegra per allietare la mia domenica pomeriggio! 😀

    Poi quando cerchiamo (faticosamente e con dubbi risultati) significati che siano più elevati, ci chiedono cosa diavolo stiamo facendo e che… la vita è questa 😉
    http://www.wolfghost.com

  2. guido mura ha detto:

    Di sicuro non ho una visione edulcorata della vita, il che non significa che non mi sforzi di apprezzarla, anche se la realtà (la sua logica) presenta spesso aspetti sconcertanti e francamente inaccettabili. Credo che sia doveroso raccontarlo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...