Casca il mondo

Cari amici.

Il mondo stabile e ragionevolmente sicuro che abbiamo conosciuto sta crollando.

La cosa peggiore è che non sapremo mai cosa succede davvero.

Se non sei cooptato dal potere, se non fai parte di quell’élite segreta che domina il mondo, non devi sapere nulla, al di fuori di quello che deve filtrare. Soprattutto non devi opporti a quello che decide chi gestisce la verità. Il “colà dove si puote ciò che si vuole” è una realtà anche sulla Terra.

Da secoli, forse da millenni, la storia dell’umanità è stata costruita da società segrete che hanno preso le decisioni fondamentali. La verità storica è stata sempre aggiustata, se non stravolta, a cura dei servizi di Stato e degli intellettuali pagati, direttamente o indirettamente, dai signori del mondo.

Purtroppo la scienza, per la sua stessa natura, non possiede la verità, per cui può essere facilmente manovrata, indirizzata, arginata, perché non superi i limiti delle convenienze economiche e politiche. Di conseguenza, il potere economico decide anche sulla visione scientifica, stabilisce cosa sia opportuno esporre alla conoscenza dei cittadini e cosa debba rimanere segreto, decide ad esempio anche come debbano essere curate le malattie.

Crollata la fiducia nella scienza, decade anche la fede nel progresso illimitato e ineluttabile.

Si può solo sperare che chi ha messo in piedi l’esperimento della vita, e quello della vita intelligente, rifletta un attimo, prima di cancellare questa bizzarra creazione, che forse ha dato esiti non richiesti o negativi.

Che si debba tornare a pregare?

Informazioni su guido mura

Ho svolto varie attività: insegnante precario di lingua e letteratura italiana all'Università, bibliotecario, insegnante d'informatica, fotografo digitale. Ho pubblicato brevi saggi di letteratura e di varia cultura, in vari libri e riviste. Mi diverto a scrivere e pubblicare testi narrativi e poetici; talvolta compongo musica. Attualmente vivo a Milano. Gestisco il blog guidomura.wordpress.com - Ora mi trovate anche su Facebook, LinkedIn, Instagram, Google+, Pinterest e sul mio canale youtube.
Questa voce è stata pubblicata in idee e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Casca il mondo

    • guido mura ha detto:

      Chiunque possiamo immaginare che stia dall’altra parte, a muovere le biglie. Gli uomini hanno sempre pensato a una presenza superiore: dio, architetto, programmatore, natura, logos, a un pensiero di cui loro stessi forse fanno parte; a questo qualcosa si sono sempre rivolti, con preghiere, sacrifici, rituali. Probabilmente era un’illusione e tutto questo non era utile, e tanto meno necessario. Se consideriamo, però, l’attuale totale assenza di certezze, chi lo sa che forse non avessero ragione?

  1. guido mura ha detto:

    Non sappiamo un bel niente, poetella. Modelli e teorie (come il modello standard in fisica) sono contnuamente messi in discussione. I misteri sono ancora tanti. Qualcuno sostiene che la realtà che conosciamo esista solo nel nostro cervello. Per cui tutto è possibile. Magari veramente, agendo attraverso lo spirito, siamo in grado di modificare il reale, di cambiare la storia. Ci pensavo proprio oggi, dopo aver saputo degli ori olimpici di Tamberi e Jacobs. Quanto ha influito la volontà in questi, che sembrano due veri e propri miracoli, e quanto avrà influito il desiderio di un’intera nazione, di venir fuori da quella serie infinita di bronzi, che parevano una condanna? Anch’io “sentivo” che qualcosa sarebbe accaduto. Forse i risultati non sono mai solo i risultati di qualcuno, di un singolo, ma sono risultati di tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...