Archivi categoria: politica

Mal d’euro

Continua il martellamento anglosassone contro l’euro e le sue nefandezze. http://www.quifinanza.it/8820/soldi/capital-economics-italia-verso-default-esca-subito-dall-euro.html Ma veramente l’uscita dall’euro può avere l’effetto salvifico che gli economisti di area anglosassone prevedono o può solo arginare temporaneamente una caduta inevitabile? Proviamo a valutare la situazione generale … Continua a leggere

Pubblicato in idee, politica | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 9 commenti

Elezioni

Si vede che sono in arrivo le elezioni e che non è cambiato niente. Le cassette della posta, di solito tragicamente vuote, si riempiono. Apro la mia cassetta e scopro che il fior fiore dei politici continua a ricordarsi di … Continua a leggere

Pubblicato in idee, politica | Contrassegnato , , , , , , , , | 25 commenti

Williams

Tra gli inserti in prosa che William Carlos Williams (Rutherford 1883-1962) pone quasi come pianerottoli delle sue scalinate poetiche nel Paterson, il suo poema più famoso, ve ne sono un paio che si occupano della Federal Reserve e del suo … Continua a leggere

Pubblicato in idee, politica | Contrassegnato , , , , , , , , | 14 commenti

Iva – non Iva

Certo, io sono strano: il governo pensa di aumentare l’IVA, io penso di abolirla. In fondo a cosa serve l’IVA, oltre che a scoraggiare gli acquisti e a garantire ai lavoratori autonomi la possibilità di evaderla (oltre che a trasformare … Continua a leggere

Pubblicato in idee, politica | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 13 commenti

Violenza

La tentazione della violenza si presenta in ogni momento di crisi o difficoltà, quando la struttura della società appare insopportabilmente oppressiva o ingiusta, quando sembra che ogni altra opzione risulti inutile o inadeguata a modificare l’esistente e a raddrizzare i … Continua a leggere

Pubblicato in idee, politica | Contrassegnato , , , , , , | 23 commenti

Corruzione

Chi l’avrebbe detto che in Italia la corruzione fosse tanto diffusa, così diffusa da porre un freno reale all’economia, da costituire un disincentivo a lavorare e investire, diffusa al punto di costringere la Corte dei conti a raccontarlo in un … Continua a leggere

Pubblicato in commenti, politica | Contrassegnato , , , , | 27 commenti

Verso la tecnocrazia

Veramente nel 2012 il mondo finisce. Finisce un mondo come l’avevamo conosciuto, in cui il popolo era convinto di contare qualcosa, per il semplice fatto di eleggere dei rappresentanti, in cui una democrazia formale nascondeva la reale oppressione di un’oligarchia … Continua a leggere

Pubblicato in politica | Contrassegnato , , , , , | 12 commenti