Il nemico invisibile

cottage con cancello verde

1

La piazza sembrava tranquilla, con le sue aiuole ben curate, il suo spazio al centro lastricato da mattonelle di cemento e arredato da panchine in legno, così pulite da sembrare nuove.
Più in là una vecchia cabina telefonica, residuo di un mondo che non conosceva ancora il telefono cellulare. A destra si stendeva una villetta rossa, preceduta da un giardinetto, la cui entrata era difesa da un cancelletto verde.
Nel cielo biancogrigiastro nubi più scure, di un grigio cupo e metallico, facevano presagire un imminente peggioramento del tempo.
L’aria era comunque calma e fredda; una placida serenità si posava sui colori decisi delle case, sul verde cupo delle foglie, sul grigio luminoso delle mattonelle. Tutto sembrava immerso in un’immobilità senza tempo.
Poi qualcosa iniziò a cambiare. Un uomo, grassoccio e vestito con una pesante camicia a scacchi e un pantalone azzurro, uscì dalla casa e si diresse verso il cancello; lo aprì con qualche fatica, perché era poco scorrevole e cigolava in maniera inusuale.
Nella piazza, quasi in contemporanea, apparve una ragazza, molto giovane, dai capelli di un biondo rossiccio, raccolti all’indietro. Camminava in fretta, portando in avanti il viso roseo e tempestato di efelidi.
Tom Parnell sedeva al Garvey’s pub, in quel tranquillo primo pomeriggio, a sorseggiare la sua Smithwick’s. Amava il rosso colore della birra e le sfumature create nel bicchiere dalla luce nel boccale. Guardava anche fuori, ogni tanto, verso la piazza deserta, e notò la ragazza che veniva in direzione del pub.
L’accompagnò con lo sguardo senza un particolare interesse, finché non vide che succedeva qualcosa di strano…

La storia continua nel libro Jorg e il reale impossibile

 

brughiera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...