Archivi tag: violenza

Mutare stagione

Stendere braccia, protendere pugni, piangere fra i sudari, liquefare il dolore, vomitare improperi, spennellare menzogne a cosa serve se presto non muta stagione, se un vento vago poi riporta indietro le stesse immutabili cose. Se non si ferma il volto … Continua a leggere

Pubblicato in idee, poesie | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Bambinate

Fatti di cronaca che si ripresentano. Storie di violenza che riappaiono periodicamente. Parole infelici (bambinata) dette da chi non le dovrebbe dire, per essere politicamente corretto. Si sa che però la vita è politicamente scorretta, che lo spirito comune nutre … Continua a leggere

Pubblicato in commenti, racconti | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Violenze

  Per la giornata contro la violenza sulle donne ripropongo due miei vecchi racconti. Vittime Il soffritto   Salva

Pubblicato in racconti, realtà | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Concertone

Qualche settimana fa, reduce da una pizza senza infamia e senza lode in zona Brera, sono arrivato, passo dopo passo, in piazza del Duomo. Già a Cordusio, un maxischermo proiettava le immagini del concerto di Radio Italia, per pochi passanti … Continua a leggere

Pubblicato in pensieri, realtà | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Suttree

Apro Suttree e vengo accolto da un paio di pagine in corsivo dal tono smaccatamente letterario. Per descrivere un ambiente degradato, McCarthy ricorre a una sorta di prosa poetica, in cui non mancano parole rare e periodi extralarge. Il primo … Continua a leggere

Pubblicato in letteratura, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

Alberi – 6

« Ciao Brizio. » La voce al telefono sembrava distorta, quasi chioccia, era strano come le voci mutassero al telefono, come assumessero sfumature che non apparivano ad ascoltarle dal vero: si caricavano di tratti salmastri, di toni locali, dialettali forse. … Continua a leggere

Pubblicato in racconti | Contrassegnato , , , , , | 1 commento

Perduta nella polvere

Ma ora io sono di nuovo sbagliata, sbagliata, sbagliata, sbagliata come lo sono stata nel tempo sbagliato, nel posto sbagliato, nel corpo sbagliato. Da In the heart of the country, di J. M. Coetzee Una fattoria isolata nella polvere delle … Continua a leggere

Pubblicato in letteratura | Contrassegnato , , , , , , , , | 2 commenti

Il soffritto – Parte 3

Accadde qualcosa d’imprevisto che fece precipitare la situazione. Era già quasi sera. Marco era impegnato a capire come diavolo funzionasse un programma. Le istruzioni, come capitava quasi sempre, o si riferivano a uno standard simile, ma non identico a quello … Continua a leggere

Pubblicato in racconti | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Stragi annunciate

Si diceva: Una risata vi seppellirà – Intanto siamo a qui a seppellire la risata. — Guido Mura (@GuidoMura1) January 8, 2015 Sapevamo che sarebbe successo, ma abbiamo fatto finta di stupirci. Per qualche giorno saremo tutti Charlie, poi continueremo … Continua a leggere

Pubblicato in commenti, politica, realtà | Contrassegnato , , , , , , , , | 11 commenti

Un’altra luna – Parte 2

Sentivo urlare. Doveva essere una delle ragazze. Forse aveva bevuto troppo e stava male. Un ragazzo grosso si volse verso di me e mi disse: E’ una che ci sta, te la puoi fare anche tu. Mi spinsero avanti e … Continua a leggere

Pubblicato in racconti | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 25 commenti